Andrea Coveri ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Economia Politica presso l'Università Politecnica delle Marche. Attualmente è assegnista di ricerca in Economia Applicata presso l'Università di Urbino 'Carlo Bo', dove ha insegnato Microeconomics e Global Political Economy. Si occupa prevalentemente di catene globali del valore; economia dell'innovazione; teoria del valore, dei prezzi e della distribuzione.

Il potere delle grandi piattaforme digitali e il caso Amazon

Andrea Coveri, Claudio Cozza e Dario Guarascio analizzano le determinanti del potere economico delle grandi piattaforme digitali, che non va inteso soltanto come potere di mercato, concentrandosi sul ‘caso Amazon’. Gli autori, basandosi su un loro più ampio lavoro, sostengono la tesi che la fonte primaria di quel potere vada individuata nella combinazione di quattro elementi: diversificazione settoriale, dominio di tecnologie chiave, frammentazione del lavoro e condizionamento dei governi.